Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Dal 22 Gennaio Te la do io Tokyo sui 92.700 di Tele Radio Stereo
  • Condividi su

(22/05/2024) On Air

Ugo Trani a Te la do io Tokyo: L'Inter ha bisogno di cedere, la Roma dovrebbe mettere i soldi e prendere Frattesi

Ugo Trani è intervenuto in diretta a Te la do io Tokyo, la trasmissione ideata e condotta da Mario Corsi, in onda tutti i giorni dalle 10 alle 14 sui 92.7 di Tele Radio Stereo.

"Quest'inverno su Frattesi ho notato le stesse cose che notavo l'anno scorso con Lukaku, quando cominciavo a dire di andare a prenderlo, perché dicevo che sarebbe tornato indietro al Chelsea. Non è una notizia la mia, ma mi è venuta in mente questa cosa, perché Frattesi non ha perso la Nazionale perché si sono fatti male tutti, ma ha rischiato di perderla, col fatto che non giocava con l'Inter, e poi anche perché quando è andato in Nazionale ha sempre fatto bene, facendo anche gol. Ora questa cosa si rafforza perché la situazione dell'Inter non è affatto allegra. Di allegro c'è solo una bella squadra. Nei prossimi mesi cambierà qualcosa e dovranno per forza vendere, come hanno fatto l'anno scorso con Onana venduto a 50 milioni. Per Frattesi la Roma, se va in Champions, deve mettere i soldi sul tavolo, visto che ci sono anche quei 10 milioni che ballano col Sassuolo per la cessione all'Inter e che spettano alla Roma, in un modo o nell'altro. La Roma almeno questi 20 milioni deve tirarli fuori. Neanche io do per scontato l'addio di Lukaku, i giornali lo fanno per dare retta alle voci. Ma se tu hai la Champions ti devi mettere a un tavolino e ragionare su come spendere i soldi per il centravanti: se lo vuoi buono, da 18/20/25 gol, non spendi meno di 40 milioni, per cui devi decidere se li vuoi spendere per Lukaku o per un altro. Gira di nuovo molto di Icardi in Italia, però è accostato al Como. Su Nandez per ora De Rossi smentisce, magari perché aspettano prima il nuovo direttore sportivo per annunciarlo. Su Frattesi aggiungo: l'Inter aveva deciso di vendere a fare alcuni operazioni, ma Barella è uno degli idoli della curva, per cui non sarà ceduto e quindi uno di quelli che può partire è proprio Frattesi. Su Zhang ve lo dicevo da settimane, era senza passaporto, sia lui che il padre, dovrebbero pure stare attenti. L'Authority per il calcio che deve nascere è perché è ridicolo che una squadra messa così poi vinca tutto, ha rischiato di vincere la Champions l'anno scorso, secondo me è ridicolo. Su Ranieri dico che secondo me era stanco, infatti ha lasciato aperta la porta alle nazionali, perché secondo me può ancora allenare tranquillamente. Lui a Cagliari stava pure bene, tant'è che, quando aveva dato le dimissioni, Pavoletti gli aveva detto 'mister, ma dove andiamo senza di lei' e lui è subito rimasto. È un uomo di campo e di calcio, le conosce tutte e secondo me gli mancherà pure parecchio. Se gli capitasse una Nazionale non è detto che non si rimetta in gioco. Su Fonseca, penso che il Milan sia in un casino societario che la metà basta, lì ognuno contatta un allenatore diverso, c'è confusione. Alla secondo chiamata senza un progetto Conte gli ha detto no. E questo mi fa riflettere pure sulla Roma. Io se fossi Friedkin, oltre a Ghisolfi, prenderei un altro uomo per il mercato, al quale affiderei tutte le cessioni della Roma e lo metterei a percentuale, gli darei il 5% su ogni cessione, perché io ogni giorno ripeterò questo: sono più preoccupato da quelli che tornano e da quelli che devi dare via più che di quelli che devi comprare. Perché gli errori fatti negli ultimi anni saranno difficili da ripetere con De Rossi allenatore, perché di lui mi fido tantissimo, perché non si vuole accollare certe cose che si era accollato anche Mourinho".


Notizie correlate On Air

19/06/2024 (On Air)

Antonio Felici a Te la do io Tokyo: Se venissero realizzati i desideri di De Rossi potremmo essere fiduciosi

Antonio Felici di France Football è intervenuto a Te la do io Tokyo

18/06/2024 (On Air)

Antonio Felici a Te la do io Tokyo: La notizia è che non riesci a vendere e vai in giro a offrire i giocatori

Antonio Felici di France Football è intervenuto a Te la do io Tokyo

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet - SEO SEM
Iamauto
Le Ali di Camilla - Dona il Tuo 5 x 1000
Pubblicità su Te la do io Tokyo
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
26.05.2024 19:00
Empoli - A.S. Roma 2 - 1
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
25.06.1968 20:30
Coppa delle Alpi
Kaiserlautern A.S. Roma 3 - 0
25.06.1989 19:00
Campionato
A.S. Roma Atalanta 2 - 1
CLASSIFICA
Inter 93
Milan 75
Juventus 71
Bologna 68
Atalanta 66
A.S. Roma 63
Lazio 60
Fiorentina 57
Torino 53
Napoli 52
Genoa 49
Monza 45
Lecce 37
Verona 37
Cagliari 36
Frosinone 35
Udinese 34
Empoli 33
Sassuolo 29
Salernitana 17
SONDAGGI

Chi è il responsabile del momento attuale della Roma?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!